PROGETTO TERRAE MOTUS & CASERTA WELCOME

Obiettivo iniziale dell’iniziativa era quello di  realizzare un applicativo multimediale per la mostra di arte contemporanea “Terrae Motus” presente all’interno della Reggia di Caserta, in modo da valorizzare, sia il contenitore, sia il contenuto di una collezione che resta di rilevante valore ed interesse internazionale. A seguito di successivi incontri ed approfondimenti, avuti con la direzione della Reggia di Caserta , il Comune di Caserta e la Camera di Commercio per lo sviluppo di progetti dedicati al miglioramento dell’accoglienza e dell’offerta turistica, si è ritenuto opportuno includere la promozione della Collezione Terrae Motus in un progetto più ambizioso denominato Caserta Welcome, redatto dalla Sezione Turismo di Confindustria Caserta. In questo quadro di collaborazioni con gli enti istituzionali sono state ipotizzate una serie di  attività suddivise tra online ed offline, tra cui anche la gestione dell’Info Point in Piazza Gramsci adiacente la Reggia di Caserta.

L’importanza del progetto promosso dalla  Fondazione Mezzogiorno Tirrenico è motivata dal fatto che se, da un lato,  Caserta e la sua provincia costituiscono una destinazione turistica che può contare, come punti di forza,  su numerosi fattori di attrazione, materiali ed immateriali,  diffusi sul territorio e molto diversificati fra loro, dall’altro devono anche affrontare una serie di criticità per migliorare la propria competitività. Il progetto parte dal presupposto che il territorio casertano non è dotato di un brand system turistico e con la creazione di Caserta Welcome si intendono attivare strumenti innovativi di concertazione e di analisi strategica.

In sintesi, Caserta Welcome è: i) uno strumento di promozione del territorio; ii) un brand per lo sviluppo ed il miglioramento della pratica dell’accoglienza; iii) un contenitore unico con risorse qualificate ed un know-how altamente specializzato. I suoi obiettivi: rendere Caserta e la sua provincia, una destinazione più attrattiva; valorizzare in modo integrato tutto il territorio; rafforzare una dimensione valoriale che coinvolge tutti gli operatori del settore; creare una visione congiunta con tutte le imprese ed gli enti istituzionali; sviluppare una strategia di comunicazione efficace e continuativa.